Diavoli Powervolley: Bronzo Nazionale U19

Arriva un altro podio ad arricchire la bacheca dei record della stagione 2020/21 per i Diavoli Rosa Powervolley.

A Fano, sede delle Finali nazionali giovanili Crai per la categoria Under 19, arriva uno splendido terzo posto nazionale per la squadra Diavoli Powervolley guidata da coach Daniele Morato che già quindici giorni prima si era laureato Campione d’Italia Under 17.

Il cammino dei Diavoli Powervolley non è dei più facili. Nel girone B della fase d’apertura delle finali nazionali la formazione di coach Morato si misura con Fenice Roma, contro la quale matura una netta vittoria per 3-0 (25-20, 25-18, 25-17), per poi fare i conti con Trentino Volley, una delle formazioni favorite al titolo alla vigilia dell’evento nazionale. I valori delle avversarie si palesano in campo in una gara di grande intensità, una battaglia che trova l’epilogo al quinto set a favore dei Diavoli Powervolley (3-2 /  25-20, 18-25, 21-25, 25-17, 15-7) che entrano così di diritto, per la terza volta nella stagione, nella top four d’Italia.

A Fano continua il venerdì di fuoco per i Diavoli Rosa che in semifinale si trovano di fronte un altro pezzo da novanta, un’altra grandissima favorita al tricolore, Volley Treviso.

Una semifinale, o meglio dire una maratona, che sa di Finale scudetto tanto per il livello tecnico quanto per l’agonismo posto in campo da entrambe le formazioni. Brugherio sciupa il 12-7 del primo set, con gli oro-granata che si prendono in rimonta il primo set (22-25), ma si rifà nel secondo non facendosi innervosire dal continuo punto a punto (25-23). Terzo e quarto sono botta e risposta, il terzo va a Treviso (20-25), il quarto ai Diavoli Powervolley (25-19). Tutto si decide al tie break che per la formazione di coach Morato è il decimo giocato in una giornata. Treviso trova nel servizio un potente alleato, Eccher e compagni cercano di risolvere l’ 8-4 del cambio campo ma questa volta sono gli avversari a gioire per la vittoria 3-2.

I Diavoli Powervolley sono ancora in corsa per la medaglia ed il bronzo nazionale passa per un derby tutto lombardo. La finale 3°-4° posto vede contrapporsi Diavoli Powervolley e Vero Volley Monza. Questa volta niente distrazioni per la squadra di coach Daniele Morato che supera la parentesi regionale tornando a vincere contro la formazione monzese con un netto 3-0 (25-20, 25-18, 25-21). Monza giù da podio mentre per i Diavoli Powervolley è tempo di festeggiare l’incredibile Bronzo Nazionale U19, il terzo podio nazionale della stagione che si unisce ai 2 Titoli d’Italia Under 15 ed Under 17 e ai 9 tra territoriali e regionali.

Ad accrescere entusiasmo e soddisfazione l’assegnazione di due dei quattro premi individuali ai nostri atleti. Federico Bonacchi riceve il premio come miglior palleggiatore d’Italia Under 19, Matteo Staforini quello di miglior Libero. 

Non può che essere soddisfatto ed orgoglioso anche il coach dei rosanero Daniele Morato: “Per la qualità del gioco espresso, che è andata in crescendo in relazione alle partite giocate, non posso che essere grato ed orgoglioso di quello che siamo riusciti a fare anche se ammetto che non riesco ancora a godermi appieno questo podio nazionale in termini esclusivamente di risultato. Quello che però apprezzo e che mi rende fiero è la crescita che ha avuto il gruppo, che è diventato squadra palla dopo palla e si è dimostrato solido e compatto come piace a noi e come ci auguravamo potessero diventare i ragazzi. Non sono casuali i premi individuali a Bonacchi e Staforini, sono riusciti a distinguersi, così come tutti i giocatori della rosa, per quello che è il loro vero valore. Questo è merito di tutti. Non è stata una stagione semplice, ci sono state difficoltà, momenti complicati, ma con determinazione, tanta volontà ed organizzazione tutti noi Diavoli abbiamo lavorato per ricercare un risultato importante come questo e ne siamo davvero orgogliosi. Per qualcuno dei ragazzi era l’ultima stagione di pallavolo giovanile, auguro a tutti le migliori fortune; è stato un piacere lavorare con questi ragazzi”.

Bronzo nazionale Under 19: Federico Bonacchi, Manuel Fasanella, Mattia Eccher (K), Mirco Compagnoni, Gioele Iacono, Matteo Meschiari, Tommaso Biffi, Andrea Lancianese, Federico Compagnoni, Gabriele Chiloiro, Luca Consonni, Davide Colombo, Matteo Staforini, Matteo De Luca. 

1° All. Daniele Morato, 2° All. Gianluca Marchini, Team Manager Flavio Spreafico

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *