IL POST VALTROMPIA DI RAFFA-MENEGHELLO-CAFULLI!

Mattia Raffa, libero: “La prima di campionato è sempre difficile ma abbiamo portato a casa tre punti anche se in partita non abbiamo espresso il nostro gioco al meglio. Quest’anno le ambizioni sono alte e per inseguirle bisogna giocare partite sicuramente diverse da quella disputata sabato. Siamo tutti consapevoli di questo ed  iniziamo una nuova settimana di allenamenti sapendo su cosa bisogna migliorare. Sabato ci sarà il ritorno al Palakennedy e noi non vediamo l’ora di inaugurare la stagione come il nostro pubblico merita! Vi aspettiamo a braccia aperte ?”. 

Jacopo Meneghello, schiacciatore: Tanta emozione sabato per la prima di campionato; iniziava finalmente una nuova stagione con una nuova squadra e una nuova maglia. Volevo fare bene, avevo molta voglia di giocare ma allo stesso tempo ero teso perché sapevo che la neopromossa squadra avrebbe dato il massimo e non avrebbe mai mollato un pallone. Finire il primo set 29-31 non me lo sarei mai aspettato, ma sono stato contentissimo di averlo vinto soprattutto perché abbiamo giocato di squadra riuscendo a recuperare il consistente svantaggio.Nonostante la vittoria so che potevo e potevamo dare di più come squadra, e spero di vedere nella prossima partita me e tutti i miei compagni dare quel qualcosa in più che ci è mancato”.

Alberto Cafulli, opposto: “L’esordio con la maglia rosanero è stata una grande emozione, emozione che penso però abbia condizionato l’inizio sottotono della gara da parte di tutti noi. Nonostante il gioco contratto dei primi scambi, siamo riusciti a conquistare i preziosissimi tre punti. Abbiamo ancora molto da lavorare per raggiungere la coesione di squadra, fondamentale per competere ad alto livello!”.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *