Buon 2021 Diavoli! È vittoria contro Fano (3-0)

BRUGHERIO, 10 GENNAIO 2021- Splendido inizio di 2021 per la Gamma Chimica. Nella 1° giornata di Regular Season di Serie A3 Credem Banca, i ragazzi di coach Danilo Durand sbaragliano Fano in meno di un’ora e mezza di gioco, un 3-0 (25-23, 25-23, 25-17) che fa riprendere il cammino in campionato così come si era interrotto prima dello stop, con una vittoria, che aggiunge alla classifica dei rosanero altri 3 punti (17 punti, 6° posto), in attesa dei recuperi contro Motta e Porto Viro.

Dopo i primi due set molto combattuti, giocati per gran parte in parità, con Brugherio più cinica alle battute finali, è nel terzo che i Diavoli Rosa si trasformano nei veri carnefici di Fano. Cresce l’intensità in battuta e Santambrogio, già di suo pericoloso a muro (3 dei 6 totali di squadra portano la sua firma), gestisce tatticamente al meglio tutti i compagni. Frattini e Fumero fanno funzionare il gioco al centro, con Fumero performante anche dai nove metri, Raffa bene in difesa ed in ricezione (80% positiva, 65% perfetta), ma è Teja a conquistare il titolo di MVP col suo 85% in attacco, giocate sempre alte sopra il muro avversario, ed una performance perfetta in tutti e tre i set.

È una vittoria dolce amara, certamente commossa, che tutti i Diavoli Rosa dedicano al proprio Presidente Alessandro Degli Agosti, in ricordo della mamma Giovanna.

LE FORMAZIONI
Durand schiera Santambrogio-Breuning sulla diagonale palleggio-opposto, Fumero e Frattini al centro, schiacciatori Piazza e Teja, libero Raffa.
Coach Pascucci parte con Cecato in regia, opposto Lucconi, centrali Bartolucci e Ferraro, Ruiz e Tallone in posto 4, Libero Cesarini

LA CRONACA
PRIMO SET
Partenza molto equilibrata tra le due formazioni, che viaggiano in pari fino a metà set. Brugherio è più fallosa al servizio ma regge bene in ricezione e si fa strada in attacco con Teja (14-14) che con l’ace del 15-14 porta la formazione di casa in vantaggio. Fano continua ad inseguire Brugherio 16-14, vantaggio dei Diavoli che sale a +4 dopo il muro di Santambrogio e l’ace di Breuning (20-16). Dopo lo sprint di Fano che rimette in discussione il set sul 20-20, Santambrogio scombina di nuovo i piani. Muro del 21-20 con replica immediata di Frattini (22-20). Brugherio è vicina alla conclusione dopo la parallela di Teja (24-20) ma il gioco si ferma con Durand che chiama il time out dopo il primo tempo di Bartolucci e l’attacco out di Breuning (24-22). Niente paura, chiude il set il primo tempo di Fumero (25-23).

SECONDO SET
Parte con piccolo margine la Vigilar, Breuning subito incendiario al servizio trova l’ace del 3 pari. Anche a muro Brugherio è un osso duro, impenetrabili quelli di Santambrogio e Frattini che fanno accelerare i padroni di casa 7-4. Time out Fano. Blinda ancora la metà campo la Gamma Chimica Brugherio che trova il terzo muro del set con Fumero (9-6) e si prosegue con Breuning che mantiene vivo il vantaggio (11-8, 14-11). Fano non demorde, le vincenti giocate al centro di Bartolucci producono il 15-13, 16-14 ed i centrali sono ancora protagonisti quando Ferrero blocca a muro Fumero e mette in pari il set 16-16. Cambio palla per Brugherio con Teja (17-16), ora + 2 con l’attacco out di Fano (18-16). Breuning, possente in attacco, mantiene i due punti di margine (22-20). C’è grande intensità in campo; due formazioni agguerritissime si fronteggiano in un avvincente secondo set. Lucconi cerca di dare ossigeno ai suoi che però sbagliano tanto. È proprio un errore dai nove metri di Fano a portare la vittoria del set a Brugherio (25-23).

TERZO SET
Cambio per la Vigilar. Silvestrelli in campo su Lucconi. Apre in diagonale Breuning e Fumero va a segno dai nove metri (3-1). Gioco incalzante con Breuning e Frattini (5-1) e, quando Fumero piega la ricezione di Fano con un altro ace, è time out per i virtussini (6-1). Attacco in diagonale lungo per Frattini (8-3), un vantaggio per i Diavoli che non trova ostacoli (11-7, 13-9), sempre +4 con Piazza (15-11, 16-12). Dirompe Breuning dalla seconda linea (17-12) ed è secondo time out di Fano sul 18-12. La breve pausa non ha effetti, il Capitano Piazza mette a segno l’ace del 19-12. Ancora Teja. Diagonale piazzata al centro del campo per il 23-14 ed è resa definitiva con l’errore in battuta di Silvestrelli che consegna a Brugherio il 25-17 per la vittoria finale 3-0.

DICHIARAZIONI

Coach Durand: “È stata una bella partita, siamo stati molto bravi ad interpretarla nella maniera giusta. L’abbiamo giocata esattamente come l’avevamo preparata ed è andato tutto come doveva andare. I ragazzi sono stati molto bravi. Teja ha chiuso con l’85% e Santambrogio è stato bravo nelle scelte e ha variato molto il gioco. È stato un bel modo di tornare in campo dopo tanto tempo, con una bella vittoria. Ci voleva e siamo molto soddisfatti.”.

 

12° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
Gamma Chimica Brugherio – Vigilar Fano (3-0)
(25-23, 25-23, 25-17)

Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 3, Breuning 17, Fumero 8, Frattini 5, Piazza 3, Teja 12, Raffa (L) NE: Biffi, Lancianese , Innocenzi , Salvador, Chiloiro, Todorovic L
Vigilar Fano: Cecato 2, Lucconi 2, Bartolucci 8, Ferraro 9, Ruiz 9, Tallone 6, Cesarini L, Silvestrelli 4, Ulisse 1, Roberti, Ferro, Durazzi NE: Gori

NOTE:
Arbitri: Pristerà Rachela, Pozzi Roberto
Durata set: 31’, 27’, 24’

Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 6, battute sbagliate 16, muri 6, attacco 58%, ricezione 65%
Vigilar Fano: battute vincenti 3, battute sbagliate 14, muri 6, attacco 48%, ricezione 46%

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *