4° posto in campionato per la Gamma Chimica che conquista un punto sul campo di Porto Viro

PORTO VIRO, 28 MARZO 2021- Sul Delta del Po la Gamma Chimica Brugherio parte forte, in vantaggio di due set, ma nel lungo andare prima vede la Delta Group Rico Carni Porto Viro rimontare e poi rivoluzionare la 22° giornata del Campionato Serie A3 Credem Banca vincendo 3-2 l’ultima di regular season. Torna a casa con un punto prezioso la squadra di coach Danilo Durand che può festeggiare uno storico 4° posto in campionato (39 punti) che la lancia agli ottavi dei play-off promozione dove ad attenderla, domenica 11 aprile, ci sarà la Vigilar Fano, quinta forza del girone bianco (38 punti).

LE FORMAZIONI
Durand schiera Santambrogio-Breuning sulla diagonale palleggio-opposto, Fumero e Frattini al centro, schiacciatori Gozzo e Teja, libero Raffa.
Coach Zambonin parte con Kindgard al palleggio, opposto Cuda, Sperandio e Bargi al centro, in posto 4 Lazzaretto e Vinti , libero Lamprecht.

LA CRONACA
PRIMO SET
Bel biglietto da visita per Brugherio che bussa alla porta di Porto Viro con due muri ed un ace di Breuning per il 3-6. Risponde Lazzaretto sempre dai nove metri per accorciare 6-7, fino al 9 pari dopo il muro di Sperandio su pipe di Gozzo. Cambio palla col dirompente Breuning in attacco (9-10) ma Sperandio centra il 10 pari. Sul 12 ancora tutto in equilibrio, al rilancio ci pensa Breuning dalla seconda 13-15 e Fumero a muro 13-16. Ficcante servizio di Santambrogio che trova l’ace del 14-18 e coach Zambonin ferma il gioco. Cresce a + 5 il vantaggio dei Diavoli che trovano in Breuning l’esecutore del lungolinea del 14-19, 16-20 dopo il muro di Fumero. Al centro arriva anche il 22esimo punto dei rosanero con Frattini (18-22). Nuovo giro di Breuning in battuta, nuovo ace (18-23) e secondo time out per i padroni di casa. Lazzaretto firma il 20-23 con due punti di fila in parallela ed in contrasto a muro. Questa volta il time out è dei brugheresi sul 20-23 e poi di nuovo sul 22-23 quando Porto Viro tenta l’assalto per riaprire il set, vano perché a chiudere ci pensa Breuning (22-25).

SECONDO SET
Vantaggio in apertura di set per i rosanero: 1-3 ace di Santambrogio, 2-4 con Breuning, 3-5 con pipe di Teja. Vinti spinge i suoi al 7 pari ma i ragazzi di Durand tornano a +2 dopo l’ace di Frattini (7-9). Tutto da rifare per i Diavoli dopo un’ invasione sotto rete ed un attacco out (10 pari), con tanto di sorpasso di Cuda e compagni dopo il muro di Vinti 11-10, Vinti realizza anche il 12-10. Time out di Durand. Al rientro Porto Viro allunga ancora di un punto col pallonetto di Lazzaretto 14-11 ma Breuning ha pronto il cambio palla sul 14-12 ed i Diavoli reagiscono col break del 15-14. Cuda mani out (16-14) ed il video check assegna il 16-15 a Brugherio non confermando il tocco a muro fischiato. Frattini frena Porto Viro ed è parità sul 17-17. Continua a crescere la formazione lombarda, Teja legge bene e ferma la prima intenzione di Kindgard per tornare a guidare il set 18-19, 18-20 dopo il muro di Fumero ed è time out di Porto Viro. Botta e risposta tra Vinti e Fumero (20-23, 21-23), Dordei a segno sul 22-24 ma, dopo la pausa chiamata da Durand, arriva la sintesi di Gozzo che chiude 23-25 il secondo set del vantaggio 2-0 dei Diavoli Rosa.

TERZO SET
Terzo set in campo Dordei su Lazzaretto. E l’apertura è a favore della formazione di casa, 3-1, 6-2, 9-4 dopo il muro di Vinti. Immediato il time out di Durand. Si piazza bene a muro Bargi (10-4) con Porto Viro che allunga ancora 13-6. Break dei Diavoli Rosa guidato da Teja (13-7), Santambrogio in battuta (13-8) e Breuning dalla seconda linea (13-9), distanze che però tornano ad allungarsi dopo due errori delle formazione brugherese (15-9).  Ci prova Gozzo, passa tra il muro dei veneti (18-13), lo stesso fa il capitano Piazza, entrato su Teja, che trova anche il mani out del 20-15. Brugherio si distrae troppo e Porto Viro cresce con Cuda e Vinti 23-16, 24-18. Ultimo sussulto per i rosanero con Piazza (ace 24-18) e Gozzo (mani out 24-19), ma riapre i giochi Vinti con la chiusura 25-19 del terzo set per l’1-2.

QUARTO SET
Infallibile Vinti subito stacca il 4-2 ma Brugherio ripaga con la stessa moneta con Fumero che realizza due ace che portano i Diavoli Rosa in vantaggio 4-5, 6-8 con Gozzo e Frattini piazzati a muro. Alza il ritmo Brugherio, ne giova il punteggio 8-11 ma, in linea col trend della gara, Porto Viro riequilibra i giochi sull’11-11. Sperandio impenetrabile a muro, sbarra due colpi dei brugheresi (14-12) che tornano in panchina al richiamo di coach Durand. Riacciuffato Porto Viro (14-14), ma ecco un nuovo sali e scendi. Questo giro porta in alta quota Porto Viro 16-14, 18-15 dopo l’ace di Sperandio. Secondo time out Durand. Sotto pressione Brugherio cede al mani out di Dordei 20-15 e al primo tempo di Bargi (22-16), centrale presentissimo che fa allungare i suoi sul 24-17. Troppo il distacco da ricucire, chiude il set Dordei con l’ace del 25-17. Il verdetto lo stabilirà il tie break.

QUINTO SET
Ha perso smalto la Gamma Chimica e il quinto set parte come s’era interrotto il quarto, con Porto Viro in pieno controllo (4-1) e Brugherio torna in panchina. Il set continua con lunghi scambi, finalizzati dai padroni di casa che sull’8-3 guadagnano il cambio campo. Ancora Vinti e Dordei (10-4), Piazza rallenta Porto Viro in battuta (10-6) ma senza più opporre resistenza Brugherio si ferma ad 8 con Cuda e compagni che invece, toccando il 15-8, chiudono 3-2 l’ultima giornata di Campionato che conferma il 2° posto per i nero fucsia, il 4° per i rosanero. 

DICHIARAZIONI
Coach Durand: “É stata una gara intensa come volevamo, siamo dispiaciuti per non averla portata a casa perché volevamo, dal punto di vista morale, chiudere questo campionato con una vittoria. Abbiamo fatto un campionato sicuramente strepitoso a dispetto di tutte le difficoltà, soprattutto logistiche, che stiamo affrontando. Siamo contentissimi, siamo andati ben oltre le aspettative. Arrivare quarti era il nostro obiettivo, ce l’abbiamo fatta. Bisogna ripartire da questa gara e lavorare le prossime due settimane per arrivare nella miglior condizione possibile ai playoff perché saranno tutte partite così ma, se mai ce ne fosse stato bisogno, abbiamo visto che possiamo giocarcela alla pari”. 

22° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
Delta Group Rico Carni Porto Viro- Gamma Chimica Brugherio (3-2)
(22-25, 23-25, 25-19, 25-17, 15-8)

Delta Group Rico Carni Porto Viro: Kindgard 4,Vinti 21, Lazzaretto 7, Cuda 11, Bargi 8, Sperandio 8, Lamprect L, Dordei 7, Bellia, Bernardi L Ne: Aprile
Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 4, Breuning 19, Fumero 8, Frattini 8, Gozzo 17, Teja 7, Raffa (L), Biffi J., Piazza 3, Innocenzi, Eccher, Salvador, Biffi T , NE: Todorovic L 

NOTE:
Arbitri: Marotta Michele. Cecconato Luca
Durata set: 25’, 26’, 22’, 22’, 15′

Delta Group Rico Carni Porto Viro: battute vincenti 4, battute sbagliate 16, muri 13, attacco 45%, ricezione 50%
Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 10, battute sbagliate 24, muri 9, attacco 38%, ricezione 71%

 

Ufficio Stampa Pallavolo Diavoli Rosa
Foto credit: Delta Volley Porto Viro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *